Recupero crediti Vodafone: come non pagarlo

Recupero crediti

Hai ricevuto un recupero crediti Vodafone e vuoi evitare di pagarlo? È normale in questi casi ritrovarsi un po’ spiazzati, ma non temere!

Siamo il blog di Unione dei Consumatori e ti spieghiamo come funziona il recupero crediti, ma soprattutto come ti aiutiamo gratuitamente a liberarti dalle richieste di pagamento illegittime.

 

 

Recupero crediti Vodafone: come funziona e i diritti dei consumatori

Le agenzie di recupero crediti Vodafone seguono un iter standardizzato, ovvero contattano l’utente più volte:

  • perseguitandolo telefonicamente da numeri di telefono diversi
  • inviando lettere di messa in mora per terrorizzarlo sulle conseguenze del mancato pagamento.

Di fronte a questo attacco sfrontato e illegittimo ti informiamo suoi tuoi diritti, di modo che tu sappia esattamente cosa le agenzie di recupero crediti non possono fare:

  • pretendere di entrare nella tua casa, nella tua azienda o fare appostamenti
  • pignorare beni o minacciare di inviare l’ufficiale giudiziario
  • dare false informazioni o condotte ingannevoli
  • affiggere nelle bacheche condominiali avvisi di mora
  • parlare con persone diverse dall’interessato o avvicinare l’interessato in presenza di minori
  • registrare le chiamate.

Ma non solo…

Continua a leggere e ti spieghiamo quando (e le circostanze sono tante) non devi pagare perché il debito non esiste!

 

Come liberarsi del recupero crediti Vodafone senza pagare le bollette?

Lo sappiamo bene noi di Unione dei Consumatori che, molto più spesso di quanto si possa immaginare, le richieste del recupero crediti Vodafone sono illegittime.

Il caso più palese è quello in cui ti venga richiesto il pagamento di bollette già pagate.

Ma avviene anche che:

  • il contratto sottoscritto è illecito
  • le bollette sono prescritte (perché sono trascorsi 2 anni)
  • l’agenzia di recupero crediti non è legittimata ad agire
  • non è stato sottoscritto alcun contratto con la compagnia
  • il debito, per vizi di legge, non sussiste.

 

Non ci credi?

Ecco le testimonianze dei tanti clienti Vodafone che hanno subìto queste ingiustizie.

Leggile sul suo profilo ufficiale Trustpilot.

Quindi prima di pagare, parla con noi!

Anche perché un eventuale pagamento verrà visto come un’ammissione di “colpa”.

Ecco nello specifico cosa faremo per te…

 

Come ti aiutiamo nel recupero crediti Vodafone

Noi di Reclami Telefonia siamo consumatori come te e a differenza di Vodafone siamo qui per ascoltare le tue legittime lamentele e sgravarti da ogni preoccupazione.

Ti basta contattarci e ci penseremo noi a farti ottenere l’annullamento delle somme illegittimamente richieste.

Ti offriamo assistenza qualificata con avvocati specializzati in Telefonia, che ti aggiorneranno sull’avanzamento della pratica e che lavoreranno gratuitamente per te (vedi il documento che lo certifica).

 

Ecco le esperienze di chi, prima di te, si è affidato a noi per risolvere il tuo stesso problema.

Non ti rimane che compilare il form di contatto e non sarai più solo a lottare contro il colosso della Telefonia e le agenzie di recupero crediti a cui si affida!

 

Segnala il tuo problema

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa privacy ai sensi e per gli effetti art.7 e ss. e art.13 del Reg.(UE)2016/679

 

Come funziona il recupero crediti Vodafone nella pratica?

In caso di mancato pagamento, la compagnia invia un primo sollecito di pagamento in via bonaria ma se si continua a non pagare, Vodafone potrà, con il dovuto preavviso di 10 giorni, sospendere la linea telefonica o limitare il servizio.

Se Vodafone sospende la fornitura del servizio, per riattivarlo occorre saldare le fatture arretrate e chiamare il numero di telefono gratuito 42330, oppure l’800 011 810 se chiami da un’utenza diversa da Vodafone.

 

– Il ruolo delle agenzie di recupero e i contatti

In genere tutte le compagnie telefoniche – quindi anche Vodafone – procedono direttamente a recuperare i loro crediti ma preferiscono affidarsi ad agenzie esterne specializzate nel settore, come Selecta e Ge.ri.

I loro numeri, facilmente reperibili su internet, purtroppo non corrispondono quasi mai ai numeri di telefono utilizzati per chiamare i clienti debitori. Ma non preoccuparti…noi, che siamo un’associazione di consumatori, sappiamo come rintracciarli e farci ascoltare!

 

Attenzione

Dopo la ricezione della lettera di messa in mora, trascorsi i termini per regolarizzare i pagamenti, la società avvierà l’iter per il decreto ingiuntivo.

Dalla data di ricezione del decreto ingiuntivo si avranno a disposizione 40 giorni di tempo per fare opposizione. Passati i 40 giorni, il decreto ingiuntivo diventerà esecutivo.

Una volta emesso il decreto ingiuntivo nei tuoi confronti, avrai due possibilità:

  • pagare
  • fare opposizione (in quest’ultimo caso dovrai motivare l’opposizione e dimostrare che le somme non sono dovute).

Affidati a noi per evitare qualsiasi problema con il recupero crediti!

 

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE

 

Tempi di prescrizione bollette telefoniche

Le bollette telefoniche si prescrivono in due anni dall’emissione della fattura. Ciò vuol dire che Vodafone può pretendere il pagamento delle fatture entro 24 mesi dall’emissione. Decorso tale termine il credito sarà considerato prescritto.

Se prima dei due anni la società invia una raccomandata A/R o una PEC – in cui ti intima il pagamento si avrà l’interruzione della prescrizione.

Pertanto, dalla data di ricezione della diffida ricomincerà a decorrere un altro termine di due anni.

Se invece è l’utente a dover richiedere un rimborso o l’annullamento della richiesta di pagamento alla compagnia, avrà ben 10 anni di tempo per farlo.

 

Nell’articolo ti abbiamo offerto la nostra assistenza, per garantirti la soluzione tempestiva del problema.

Se però vuoi egualmente inviare un reclamo, ti forniamo gli indirizzi ai quali spedirlo.

 

Contestazione bolletta Vodafone

 

-Reclamare al servizio clienti Vodafone

Puoi chiamare il Call center Vodafone ai numeri:

  • 190, gratuito per numeri Vodafone, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 22. Dalle 22 alle 8 è attivo solo per il blocco della SIM o in caso di furto o smarrimento
  • 800 100 195, gratuito per numeri di rete fissa o numeri mobili di altri operatori, attivo dalle 8:00 alle 22:00
  • +39 349 2000190, gratuito dall’estero, attivo dalle 8:00 alle 22:00 ora italiana
  • 0284594650, attivo dalle 8:00 alle 21:00, dedicato esclusivamente all’assistenza su Vodafone TV.

Per le aziende e i clienti business è attivo il numero da chiamare è il 42323, attivo dalle 8:00 alle 22:00.

 

-Reclamare a Vodafone online

Puoi anche inviare il tuo reclamo sul sito Vodafone, facendo l’accesso all’area clienti del sito ufficiale o con App MyVodafone.

Inoltre, puoi inviare la tua segnalazione sulla pagina Facebook(@vodafoneit) o sul profilo Twitter (@VodafoneIT) o su WhatsApp al numero 3499190190.

 

– Come fare reclamo per le bollette Vodafone

Nel tuo reclamo dovrai indicare:

  • l’intestazione
  • l’oggetto del reclamo: ad esempio contestazione bolletta Vodafone, il codice cliente e riferimento contrattuale
  • I tuoi dati
  • l’esposizione del disservizio e la motivazione del reclamo
  • la richiesta del rimborso/indennizzo con la citazione della parte della Carta dei servizi che te ne dà diritto
  • la copia del tuo documento d’identità e la tua firma.

Firma il tuo reclamo e fai sempre una copia da conservare insieme alle ricevute di avvenuta spedizione.

Puoi inviare i tuoi reclami Vodafone business e residenziali tramite PEC reclami a [email protected] o in alternativa con lettera Raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone all’indirizzo:

  • Casella postale 190 – 10015 Ivrea (To) per linee mobile (clienti privati) e clienti business
  • Casella Postale 109 – 14100 ASTI per linea fissa (clienti privati).

O ancora via Fax al numero 800 034 626.

 

Clicca per valutare l'articolo
[Total: 6 Average: 5]
Condividi con:

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore.

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio