Contestazione fattura Tim: come fare, fac simile e contatti

Fatturazione

Vuoi fare una contestazione fattura Tim Telecom  per addebiti ingiustificati?
Sei nel posto giusto!

Siamo il blog di Unione dei Consumatori, associazione esperta in problemi di Telefonia, e possiamo aiutarti gratuitamente a non pagare somme che non devi.

 

 

La contestazione fattura Tim, i tuoi diritti e quando non pagare

Pagare le bollette è un dovere del cliente, ma solo quando queste sono dovute e non contengono costi diversi da quelli inizialmente concordati.

La Legge Bersani n. 40/2007 e gli interventi dell’Agcom prevedono che il contratto contenga i costi dei soli servizi essenziali (linea/internet) e che i servizi aggiuntivi vengano accettati a parte.

Tuttavia, sono tanti gli utenti che ci contattano per segnalarci addebiti per errata fatturazione fatturazioni non dovute come:

  • doppia fatturazione a seguito di portabilità del numero o dopo disdetta
  • doppia fatturazione di bollette telefoniche per la stessa utenza
  • doppia fatturazione a seguito di recesso
  • fatturazione multipla per lo stesso servizio
  • penali o costi di recesso non dovuti
  • attribuzione di consumi superiori a quelli reali
  • addebiti non dovuti per servizi, inizialmente proposti come gratuiti.

Ci parlano anche di richieste di pagamento di bollette prescritte o non dovute, da parte di Tim o della società di recupero crediti incaricata.

La prima cosa da fare sarebbe quella di reclamare all’operatore, se non fosse che…

  • gli operatori del Call center non rispondono (e quando lo fanno, prendono in giro gli utenti o prendono tempo con scuse banali)
  • Angie l’assistente digitale “non capisce”
  • le PEC e reclami scritti non ricevono risposta.

Non ci credi?

 

Come ti aiutiamo a contestare la fattura Telecom

Noi di Reclami Telefonia siamo consumatori come te e a differenza di Telecom Tim siamo qui per ascoltare le tue legittime lamentele e sgravarti da ogni preoccupazione.

Ti offriamo assistenza qualificata con avvocati specializzati in Telefonia, che ti aggiorneranno sull’avanzamento della pratica e che lavoreranno gratuitamente per te (vedi il documento che lo certifica), facendoti ottenere:

  • lo storno di somme indebitamente richieste
  • il rimborso delle bollette addebitate.

Non ti rimane che compilare il form di contatto e non sarai più solo a lottare contro il colosso nazionale della Telefonia.

Ecco le esperienze di chi, prima di te, si è affidato a noi per risolvere il tuo stesso problema.

 

Segnala il tuo problema

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa privacy ai sensi e per gli effetti art.7 e ss. e art.13 del Reg.(UE)2016/679

 

Nell’articolo ti abbiamo offerto la nostra assistenza, per garantirti la soluzione tempestiva del problema.

Se però vuoi egualmente inviare un reclamo, ti forniamo gli indirizzi ai quali spedirlo.

 

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE

 

Come contestare le fatture Tim: i contatti

Per fare una corretta contestazione fattura Telecom, non ci sono delle tempistiche precise, ma è bene inviarla prima possibile.

Ciò per evitare che la pratica finisca a una società di recupero crediti esterna.

Se non paghi o non invii una contestazione bolletta Telecom, infatti, rischi una sospensione amministrativa del servizio.

 

-Contattare Tim al servizio Clienti per la contestazione della fattura

Il modo più semplice per contestare una fattura Telecom è chiamare ai numeri:

  • 187 (servizio gratuito e attivo tutti i giorni h24 per utenze fisse)
  • 119 (servizio gratuito e attivo tutti i giorni h24 per i Mobile)
  • 191 (servizio gratuito e attivo tutti i giorni h24 per professionisti e P.IVA)
  • 800 191 101 (servizio gratuito e attivo tutti i giorni h24 per le medie e grandi aziende).

 

-Contattare Tim per contestazione della bolletta online

Puoi fare anche una contestazione fattura Tim Telecom inviando un messaggio:

  • nell’area utenti del sito ufficiale
  • sull’app “MyTim”
  • su WhatsApp al numero 335 123 7272
  • sulla pagina ufficiale Facebook
  • sulla pagina ufficiale Twitter.

Segna il codice operatore con il quale hai parlato e la data e l’ora della chiamata e conserva gli screenshot delle conversazioni in quanto potrebbero esserci utili in caso di controversia.

 

Per inoltrare il reclamo scritto all’operatore puoi utilizzare il nostro modulo.

Se non ricevi risposta o non ti risolvono il problema, potrai sempre contattarci e saremo felici di aiutarti.

 

CONTATTACI SUBITO

 

Modulo reclamo fac simile per contestazione della fattura Tim

Per la tua contestazione scritta, scarica il nostro modulo reclamo per addebiti non dovuti e – seguendo le istruzioni che trovi all’interno – invialo al gestore.

Modulo reclamo Tim in Word

Modulo reclamo Tim in PDF

 

– Contestare la fattura Tim Telecom a mezzo PEC

Tra i mezzi più affidabili ed efficaci per contestare la bolletta / fattura Tim Telecom rientra certamente la Posta Elettronica Certificata.

Possono contestare a Tim via PEC:

  • i clienti residenziali (utenze fisse e mobile) all’indirizzo [email protected]
  • i clienti business (utenze fisse e mobile) al medesimo indirizzo ([email protected]), in quanto il gestore, al momento, non fornisce alternative ufficiali.

 

–  Contestare la bolletta Tim Telecom tramite Raccomandata A/R

Fare la contestazione della bolletta / fattura Telecom tramite Raccomandata A/R da prova certa dell’invio e della ricezione della lamentela, permettendo di ricostruire i fatti in maniera precisa.

Puoi inviare la tua contestazione all’ufficio reclami Tim presso:

  • Telecom Italia S.p.A. – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) –per i clienti di utenze fisse
  • Tim Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino (RM) – per i privati della linea mobile
  • Telecom Italia S.p.A. – Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM) – per tutti i business.

 

– Fare una contestazione fatture Tim per fax

Puoi fare una contestazione bolletta / fattura Tim Telecom via FAX ai numeri:

  • 800 000 187 per i privati della linea fissa
  • 800 600 119 per i privati della linea mobile
  • 800 000 191 per i clienti business.

 

Pensi di pagare una bolletta troppo cara?

Se hai sottoscritto un contratto per telefono, quasi certamente la tua bolletta è più cara di quanto accordato.

Ciò perché gli operatori del Call Center promettono condizioni vantaggiose che poi non mantengono.

L’unico modo per risolvere il problema è acquisire la registrazione telefonica: contattaci e ti aiuteremo gratuitamente a far rispettare il contratto!

 

I casi più ricorrenti di fatturazioni non dovute

Prima di avviare la contestazione di una fattura telefonica, è opportuno analizzare concretamente la vicenda.

Ecco i casi più comuni di errata fatturazione fatturazioni non dovute:

  • doppia fatturazione di bollette telefoniche per la stessa utenza
  • doppia fatturazione a seguito di portabilità del numero
  • fatturazione multipla per lo stesso servizio
  • doppia fatturazione a seguito di recesso
  • attribuzione di consumi superiori a quelli reali
  • addebiti non dovuti per servizi, inizialmente proposti come gratuiti
  • extra per servizi a pagamento non richiesti
  • penali o costi di recesso non dovuti
  • prelievo di denaro dal conto dopo la disdetta del contratto.
Clicca per valutare l'articolo
[Total: 3 Average: 5]
Condividi con:

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore.

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio