Disdetta Telecom per decesso: modulo, costi e indirizzi

Disdetta

In questo articolo ti spieghiamo come fare una disdetta Telecom per decesso del titolare e ottenere il rimborso degli importi fatturati dalla data del decesso.

Inoltre, ti aiutiamo a contestare eventuali fatture successive alla disdetta per decesso del titolare. Contattaci subito, offriamo assistenza gratuita nel settore della telefonia.

 

 

Disdetta Tim Telecom per decesso: cosa succede se muore l’intestatario?

Anche nei momenti di maggiore sconforto, come la perdita di un proprio caro, ci si trova a fare i conti con questioni burocratiche.

Nei casi di decesso del titolare di un’utenza telefonica, i parenti dovranno occuparsi della disdetta contratto Telecom per evitare di continuare a pagare.

 

Come disdire Telecom per decesso?

La disdetta Telecom per decesso va fatta per iscritto esclusivamente dagli eredi, non essendo proponibile da parte di terzi.

Se non hai interesse a chiedere il subentro nell’utenza, dovrai inviare la disdetta Telecom per decesso titolare con una lettera raccomandata o a mezzo Pec.

Trovi a fondo pagina maggiori dettagli per inviare la disdetta al gestore.

 

Disservizi legati alla disdetta Telecom Tim per decesso del titolare

Ma cosa fare se la compagnia per “errore” non ha recepito la disdetta e continua a inviare le fatture, oppure addebita penali di recesso?

In questo caso l’unica cosa da fare è fare un reclamo. Al riguardo hai due possibilità:

  • Inoltrare un reclamo a Tim in autonomia e contattarci subito. A fondo pagina puoi scaricare un modulo reclamo precompilato e i contatti Tim a cui inviare la tua segnalazione
  • compilare il form di contatto qui sotto e usufruire della nostra assistenza gratuita. In quest’ultimo caso, verrai ricontattato da un nostro operatore al quale potrai spiegare nel dettaglio la tua problematica.

 

Come ti aiutiamo con i disservizi legati alla disdetta Tim per decesso

Siamo leader nel settore della telefonia e da anni difendiamo i diritti degli utenti contro le compagnie telefoniche.

Dopo il reclamo a Tim Telecom, ecco cosa faremo per te:

  • avvieremo una conciliazione davanti all’Agcom
  • se la compagnia non intende accogliere le nostre richieste. ci rivolgeremo al giudice per ottenere il riconoscimento della disdetta e dei rimborsi che ti spettano.
  • otterrai lo storno delle fatture emesse dopo il decesso

Puoi leggere le nostre recensioni certificate su Trustpilot da parte di coloro che hanno già scelto di affidarsi a noi e hanno ottenuto risultati tangibili prima di te.

Offriamo assistenza legale completamente gratuita e certificata da un documento ufficiale.

Siamo gli unici in Italia a farci carico delle spese legali anche in caso di soccombenza.

Scopri il nostro servizio di assistenza legale!

 

Segnala il tuo problema

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa privacy ai sensi e per gli effetti art.7 e ss. e art.13 del Reg.(UE)2016/679

 

PER SAPERNE DI PIÙ

Cosa prevede la legge in caso di disdetta tim per decesso del titolare

Se l’intestatario di un’utenza telefonica Telecom muore, gli eredi hanno diritto:

  • al subentro, che consente di cambiare intestatario mantenendo lo stesso piano tariffario
  • alla disdetta per decesso Telecom senza pagare nessuna penale, ma soltanto i costi di gestione della richiesta
  • all’annullamento o al rimborso degli importi addebitati post mortem, come previsto dalla Carta dei servizi Tim Telecom.

 

Modulo disdetta Telecom Tim per decesso del titolare

Di seguito indichiamo il contenuto di una lettera di disdetta Telecom Tim per decesso del titolare:

“Oggetto: Recesso dal contratto di abbonamento relativo alla linea telefonica (numero) per decesso titolare.

Il/la sottoscritto/a NOME E COGNOME, Codice Fiscale.

In qualità di <inserire grado di parentela> del titolare della linea telefonica (numero), Indirizzo (via, piazza), CAP, Località.

comunica

Il recesso dal contratto di abbonamento al servizio telefonico, in conformità a quanto previsto nelle condizioni generali di contratto, con decorrenza dalla seguente data (inserire data), causa decesso del titolare dell’utenza.

Eventuali future comunicazioni possono essere inviate al seguente indirizzo:(inserire indirizzo) o al numero (inserire numero di telefono).

Per eventuali rimborsi a mezzo bonifico bancario le coordinate bancarie sono: (inserire coordinate bancarie).

Si allega:

  1. certificato di morte dell’intestatario
  2. la copia del documento di identità del deceduto
  3. la copia del documento di identità dell’erede che fa la comunicazione
  4. la copia dell’ultima fattura o altro riferimento contrattuale
  5. l ‘indicazione dei contatti (tel., mail o indirizzo di posta elettronica ordinaria o Pec) di chi scrive per eventuali comunicazioni

Luogo e data

Firma

 

Recapiti Tim

Puoi inviare infine la tua disdetta alla Pec a:

Oppure invia una raccomandata A/R all’indirizzo:

  • Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) – per i clienti della linea fissa
  • Tim Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino (RM) – per i privati della linea mobile
  • Telecom Italia S.p.A – Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM) – per tutti i business.

 

Altri contatti Telecom

Puoi inviare la tua disdetta anche tramite E-mail Tim scrivendo a [email protected].

Infine, puoi fare la tua disdetta a mezzo fax ai numeri:

  • 800 000 187 (per i privati della linea fissa)
  • 800 600 119 (per i privati della linea mobile)
  • 800 000 191 (per i business).

 

Quanto costa la disattivazione da Telecom per morte del titolare?

Anche alle disdette Telecom per decesso si applica la legge Bersani.

Il recesso Telecom Tim per decesso, in caso di linea fissa, ha un costo di circa € 30,00 (costi di gestione della pratica).

In ogni caso:

  • i costi di gestione Tim non possono superare il canone mensilmente richiesto per il servizio
  • Tim non può richiedere il pagamento di penali, maxi-rate o restituzioni di sconti precedentemente applicati
  • l’eventuale credito residuo deve essere reso agli eredi.

Hai già inoltrato la tua disdetta e hai ricevuto un addebito eccessivo? Non preoccuparti: sei in tempo per ottenere il rimborso!

Contattaci e analizzeremo la tua bolletta, indicandoti tutti gli addebiti non dovuti.  Riusciremo a farti restituire ogni euro ingiustamente sottratto!

 

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE

 

Attenzione

Se l’offerta contrattuale del soggetto deceduto prevedeva la consegna di eventuali dispositivi a noleggio o in comodato d’uso questi dovranno essere restituiti entro 30 giorni dalla disdetta per decesso Tim. Altrimenti la compagnia potrà addebitare l’intero costo in bolletta.

INVIA LA TUA SEGNALAZIONE

 

Reclamo Telecom Tim in forma scritta

Noi di Reclami Telefonia, però, ti consigliamo di inviare il tuo reclamo esclusivamente in forma scritta

A tal proposito ti forniamo anche un modulo reclamo che puoi scaricare gratuitamente e utilizzare per le tue contestazioni:

Modulo reclamo Tim in Word

Modulo reclamo Tim in PDF.

Compila il modulo e a mezzo Pec a [email protected].

Puoi inviare anche una raccomandata A/R all’indirizzo:

  • Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) – per i clienti della linea fissa
  • Tim Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino (RM) – per i privati della linea mobile
  • Telecom Italia S.p.A – Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM) – per tutti i business.

Puoi spedire la tua disdetta tramite e-mail Tim scrivendo a [email protected]

Infine, puoi inviare un fax ai numeri:

  • 800 000 187 (per i privati della linea fissa)
  • 800 600 119 (per i privati della linea mobile)
  • 800 000 191 (per i business).

 

Contatti Servizio Clienti

Di seguito troverai tutti i contatti utili della compagnia, ribadiamo però che è sempre meglio fare le operazioni di disdetta o reclamo per iscritto.

 

– Call center Tim

Per il tuo reclamo a Tim puoi contattare gratuitamente il call center al:

  • 187 (servizio è gratuito e attivo 7 giorni su 7, h 24, per i residenziali)
  • 119 (servizio è gratuito e attivo 7 giorni su 7, h 24, per i contratti mobile).

Dall’estero, per il Fisso chiama i centralini Tim ai numeri:

  • +390285951
  • +390636881 che ti passeranno il servizio 187.

Per il Mobile chiama il Servizio Clienti 119 al numero +393399119.

Il servizio è gratuito dai Paesi UE e a pagamento dal resto del mondo, disponibile 24 ore su 24.

 

– Segnalazione online

Puoi fare il tuo reclamo direttamente on line, con un messaggio nell’area utenti del sito ufficiale o tramite l’app mobile “MyTim”.

Potrai chattare con Angie, l’assistente virtuale di TIM e segnalare i principali problemi sulla tua linea fissa e mobile. Il servizio è gratuito ed è attivo h 24.

Se Angie non saprà risolvere il tuo problema, verrai messo in contatto con un operatore.

Per i clienti business potrai fare il tuo reclamo sulla pagina internet dell’assistenza TIM BUSINESS, dedicata alle partite IVA e clienti business.

 

– Segnalazione su Whatsapp o sui social network

Potrai anche inviare reclami alla Tim su WhatsApp:

  • al numero 335 123 7272
  • sulle pagine social (Facebook e Twitter). Questi canali sono gratuiti e attivi 24 ore su 24.
Clicca per valutare l'articolo
[Total: 3 Average: 5]
Condividi con:

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore.

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio