Liberarsi dal recupero crediti Fastweb: come non pagare

Recupero crediti

Il recupero crediti Fastweb ti ha contattato e ti preoccupa la possibilità di un pignoramento?

Non preoccuparti!

Siamo il blog di Unione dei Consumatori, specializzati in telefonia, e nell’articolo ti spieghiamo quando si applica la prescrizione e come ti liberiamo gratuitamente dal recupero crediti.

 

 

I diritti dei consumatori e il recupero crediti Fastweb

Le agenzie di recupero crediti contattano l’utente seguendo sempre lo stesso iter, ossia:

  • lo tormentano telefonicamente con chiamate insistenti da diversi numeri
  • lo terrorizzano intimando conseguenze negative a causa del mancato pagamento, tramite lettere di messa in mora.

A fronte di questi comportamenti illegittimi e sfrontati, desideriamo fornirti tutte le informazioni sui tuoi diritti, in modo che tu sappia ciò che le agenzie di recupero crediti non possono fare, cioè:

  • pretendere di entrare in casa tua, nella tua azienda o fare appostamenti
  • pignorare o minacciare di inviare l’ufficiale giudiziario
  • dare informazioni false o ingannevoli
  • affiggere gli avvisi di mora nelle bacheche condominiali
  • parlare con persone diverse dall’interessato o avvicinare l’interessato in presenza di minori
  • registrare le chiamate.

Ma non è tutto…

Vogliamo metterti a conoscenza delle numerose circostanze in non devi pagare, semplicemente perché il debito non esiste!

 

Come liberarsi dal recupero crediti Fastweb senza pagare le bollette?

Accade di frequente che le richieste provenienti dal recupero crediti di Fastweb siano illegittime.

Lo sappiamo bene grazie alle segnalazioni che ci arrivano ogni giorno e alle recensioni alla compagnia sul profilo ufficiale Fastweb su Trustpilot.

La richiesta più frequente fatta all’utente è quella di pagare bollette già saldate, ma ci sono anche casi in cui:

  • il contratto sottoscritto è illecito
  • le bollette sono prescritte perché sono trascorsi almeno due anni
  • l’agenzia di recupero crediti non è legittimata ad agire
  • non è stato stipulato alcun contratto con la compagnia
  • il debito non esiste a causa di vizi di legge.

Un eventuale pagamento verrà visto come un’ammissione di “colpa”, quindi prima di pagare, parla con noi!

Sappiamo come aiutarti in questa situazione…

 

Come ti aiutiamo a non pagare

Reclami Telefonia è il blog di Unione dei Consumatori, associazione che da oltre 10 anni rappresenta coloro che si trovano in difficoltà contro i colossi delle telecomunicazioni.

Conosciamo benissimo le tue preoccupazioni e siamo pronti ad ascoltare le tue legittime lamentele.

Con competenza e dedizione ci mettiamo la faccia facendoti ottenere l’annullamento delle somme illegittimamente richieste. In questo modo ti solleviamo da ogni preoccupazione, pensando a tutto noi!

Ti offriamo assistenza qualificata, con avvocati specializzati in materia che ti aggiorneranno sull’avanzamento della pratica e che lavoreranno gratuitamente per te (vedi il documento che lo certifica).

Leggi su TrustPilot le esperienze di chi, prima di te, si è affidato a noi per risolvere il tuo stesso problema.

Compila il form sottostante e non sarai più solo a lottare contro il Gestore e le società di recupero crediti!

 

Segnala il tuo problema

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un operatore in carne ed ossa ti ricontatterà per ascoltarti

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa privacy ai sensi e per gli effetti art.7 e ss. e art.13 del Reg.(UE)2016/679

 

Cosa accade se il recupero crediti è gestito da un’agenzia?

Di norma, se il cliente non regola il debito nonostante i solleciti, Fastweb può decidere di affidare il caso a un’agenzia esterna affiliata, come Ge.Ri, ECR, Europa Factor S.p.a., F.C.A. srl, Fire, ecc.

Semplicemente, le agenzie hanno il compito di recuperare gli importi dovuti per conto del Gestore.

 

Recupero crediti da Fastweb: se non pago una bolletta?

Chiaramente, in ogni contratto telefonico l’operatore si impegna a fornire specifici servizi in cambio di un corrispettivo economico da parte dell’utente.

Se non viene pagata una singola bolletta, la compagnia può richiedere il saldo del conto nella successiva fattura, senza conseguenze di sorta.

Nel caso in cui, per dimenticanza o per scelta, l’utente non paga più di una bolletta, Fastweb invierà un sollecito di pagamento.

Discorso più complesso in caso di persistente inadempienza (di almeno 10 giorni dal sollecito), che può portare alla sospensione della linea telefonica, previo avviso da parte del Gestore.

 

Numero per il recupero crediti Fastweb

Moltissimi utenti ci hanno richiesto il numero per il recupero crediti di Fastweb. 

Tuttavia, dato che spesso il compito di recuperare il credito è affidato a diverse agenzie esterne, non esiste un unico numero della compagnia dedicato.

Tra l’altro, i numeri delle agenzie di recupero crediti, spesso non corrispondono a quelli utilizzati per contattare i clienti in debito.

Noi, come Associazione di Consumatori, conosciamo tutte le procedure per rintracciare questi numeri e farci ascoltare!

 

RICHIEDI IL NOSTRO SUPPORTO

 

I contatti Fastweb

Se sei un cliente privato o una P.iva, chiama il servizio clienti al numero 192 193,  oppure se sei una piccola o media impresa telefona al 192 194.

Puoi contattare Fastweb:

Puoi inviare una PEC a:

Infine puoi inviare una Raccomandata A/R presso: FASTWEB Servizio Clienti, C.P. n. 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Clicca per valutare l'articolo
[Total: 1 Average: 5]
Condividi con:

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore.

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio